English Version not available Versione Italiana

Pittura, Arte & Dintorni

Ultima modifca: 19/09/2005
Le Opere Il Catalogo Le Mostre Le Critiche Link Galleria
Percorso: Mostre a Tema > Santi e Beati del Piemonte - Il Catalogo (B. LUIGI ORIONE)

PREFAZIONE

Beato Luigi Orione (1872-1940)
Una vita per gli altri: nessun' altra definizione e piu appropriata per esprimere sinteticamente la singolare vicenda umana e sacerdotale di don Luigi Orione, prete alessandrino, nato a Pontecurone il 23 giugno 1872. Sembra corretto affermare che la sua vita costituisce una sintesi tra il carisma del Cottolengo e quello di don Bosco. La sua fu fin dalla giovinezza una vita intensamente e precocemente apostolica. Ancora chierico, nel 1892 avvio l 'Oratorio festivo di S. Luigi per i ragazzi sbandati; nel 1893 apri nel difficile e rosso quartiere di S. Bemardino un collegio per vocazioni povere (fu la culla della futura Opera); finalmente prete nel 1895, non fece che continuare, ma a tempo pieno, l' opera gia' intrapresa. Il campo di promozione sociale e di apostolato era ormai segnato ed avrebbe caratterizzato l'attivita' della sua congregazione (gli Orionini): gli orfani e i fanciulli piu poveri, che le disgrazie quotidiane e le catastrofi naturali moltiplicavano. Furono due catastrofi nazionali, precisamente i terremoti di Reggio e Messina nel 1908 e della Marsica in Abruzzo nel 1915, a porre all'attenzione dell'opinione pubblica italiana don Orione e soprattutto ad esaltarne la prontezza di risposta a bisogni improvvisi. Ma ci sono infiniti episodi di stupenda carita' nella vita di questo prete, considerato «strano», appunto per la sua carita' fuori della "norma". «L'asino della Divina Provvidenza», ormai logorato e sfinito dalle continue fatiche, crollo' il 12 marzo 1940 a Sanremo. Sepolto nella cripta del santuario tortonese della Madonna della Guardia, fu beatificato i126 ottobre 1988. La memoria liturgica si celebra il 12 marzo.

Opera a pastello e carboncino, cm. 50x70 (2001)

SOMMARIO OPERE
SAN GUIDO VESCOVO DI ACQUI
SAN GIOVANNI BOSCO
B. SEBASTIANO VALFRE'
S.d.D. GUGLIELMO MASSAJA
V. PAOLO PIO PERAZZO
B. GIUSEPPE ALLAMANO
B.LUIGI ORIONE
B. PIER GIORGIO FRASSATI
S.d.D. CHIARA BADANO
S.d.D. MARGHERITA OCCHIENA
SAN IGNAZIO DI SANTHIA'
S.d.D. ADOLFO BARBERIS
S.d.D MARIA ORSOLA
S.d.D DON ZERBINO
S.d.D DON RUBINO
B.GIACOMO ALBERIONE
B.TIMOTEO GIACCARDO
V. Suor TECLA MERLO
Madre MARIA SCOLASTICA RIVATA
V. Fratel ANDREA BORELLO
V. MAGGIORINO VIGOLUNGO
S.d.D LUIGI ANDREA BORDINO
V. FRANCESCO CHIESA
S.d.D TANCREDI FALLETTI Marchese di BAROLO
V. Pio BRUNO LANTERI
V. FLORA MANFRINATTI
V. TERESA GRILLO
B. MARIA DEGLI ANGELI
S.PIO da PETRALCINA
(B = BEATO)
(S.d.D. = SERVO DI DIO)
(V = VENERABILE)